Articoli Completi Networker

PassaParola RETRIBUITO – Come costruirti un extra-reddito senza togliere tempo alla tua prima attività.

Il PASSAPAROLA è il motore dell’attuale Economia, la Sharing Economy. Oggi, più che mai, grazie ad Internet la sua forza dirompente è stata amplificata. L’Informazione in questa epoca ha superato le barriere geografiche, si è liberata di ogni confine culturale e ha cominciato a viaggiare alla velocità di un click.

CHE COSA C’È DIETRO IL PASSAPAROLA?

Viviamo in un universo emozionale. Dapprima i Social Media hanno avuto il ruolo fondamentale di metterci in contatto istantaneamente con persone dall’altro lato del globo. Poi però si sono evoluti affinché non solo potessimo comunicare tra di noi ma soprattutto SCAMBIARCI EMOZIONI.

Prendi ad esempio Facebook. Ha cominciato dandoti la possibilità di aggiungere un Like sotto ad un post, adesso addirittura hai una vasta scelta di stati emotivi (love, ahah, wow, sigh!, e grrr). Noi esseri umani abbiamo un viscerale bisogno di CONDIVIDERE, la vita stessa è un grandissimo gioco di SCAMBIO-DATI.

L’attuale economia trae forza vitale da questo bisogno primordiale, ecco perché gli esperti l’hanno chiamata SHARING ECONOMY, essendo a tutti gli effetti un’Economia basata sulla CONDIVISIONE.

LA PUBBLICITA’ È MORTA?

Il titolo di questo paragrafo è una provocazione. La PUBBLICITA’ NON MORIRA’ MAI perché “è l’Anima del commercio”. Non esiste un prodotto o servizio che si venda da solo, per magia o per qualche strano scherzo del destino, se qualcuno non lo promuove.

Tuttavia, in base alle dinamiche del mercato, alcuni canali pubblicitari vanno a saturarsi fino a morire, mentre altri se ne sviluppano, e si consolidano tanto da diventare dominanti. Nel precedente ciclo economico siamo stati così pesantemente bombardati da stimoli pubblicitari, che abbiamo sviluppato degli “anticorpi contro le vendite”.

Il PASSAPAROLA a scopo pubblicitario invece, poiché arriva da una voce amica, ha un’efficacia maggiore. Nasce da un’esperienza positiva personale che si trasforma in un consiglio vibrante di entusiasmo. E’ una PUBBLICITA’ VIVA capace di coinvolgere emozionalmente il potenziale cliente.

Le aziende si sono accorte della direzione che ha preso il mercato. Per questo motivo stanno INVESTENDO nel passaparola, arrivando ad offrirti persino delle ricompense in denaro, che altrimenti avrebbero sperperato in pubblicità tradizionale.

Le tue referenze hanno un valore economico incalcolabile, sono delle “banconote in sonno”. Il loro valore aumenta in maniera esponenziale in proporzione all’autorevolezza che hai nei confronti dei tuoi contatti. Senza poi considerare il fatto che il “capitale umano” di cui disponi può essere facilmente moltiplicato all’infinito, semplicemente allargando la tua cerchia di conoscenze.

“PORTA UN AMICO E…”

Quante volte ti è passata davanti questa proposta? Immagina di poter ricevere GRATIS il tuo prodotto preferito solo perché hai reso partecipi i tuoi amici della tua preferenza. E quanto saresti incentivato nella divulgazione di un Brand se venissi premiato per fare qualcosa che GIA’ fai senza aspettarti nulla in cambio?

Riflettici. Quanto ti costa fare un PASSAPAROLA AUTENTICO? Non richiede nessuno sforzo particolare e chiunque, dico, CHIUNQUE, può offrire un consiglio spassionato ad un amico. Il sistema è SEMPLICE, perché sfrutta un atteggiamento radicato nel nostro DNA: la pulsione alla CONDIVISIONE.

Le fondamenta di un PASSAPAROLA efficace sono tanto più stabili quanto più è profondo ed autentico il legame emozionale che abbiamo con il prodotto. Private della giusta carica emotiva le parole diventano vuote e perdono i loro 2 super-poteri:

==> Catturare l’attenzione

==> Ispirare all’azione

Una volta costruite queste fondamenta puoi trasformare la possibilità di ricevere degli importanti regali, in una professione tra le più pagate al mondo. Nel prossimo paragrafo, ti spiego in che modo.

PASSAPAROLA PER PROFESSIONE

Ti accennavo qualche riga fa a questa possibilità. Ricevere del denaro da parte di un’azienda in cambio del proprio PASSAPAROLA, non solo sotto forma di crediti da rispendere in prodotti, ma in SOLDI VERI.

Come si fa?

Immagina di portare 3 amici a conoscenza dell’esistenza della tale azienda e dei problemi specifichi che risolvono i suoi prodotti. Nel momento in cui hai cominciato a portare amici sulla piattaforma e-commerce dell’azienda, hai anche cominciato a maturare nel tuo portafoglio elettronico delle commissioni.

Se sei disposto ad AIUTARE le persone che hai segnalato all’azienda a fare PASSAPAROLA per ottenere GRATIS il loro prodotto preferito, quello che era un gioco può diventare un potente strumento per costruirti un’entrata extra a fine mese, e nel tempo trasformarla in una RENDITA PASSIVA.

La Rendita Passiva è un’entrata di denaro indipendente dalla tua presenza e dal tuo lavoro. Non si tratta di magia, e non si tratta di “soldi piovuti dal cielo”, ma di un metodo di lavoro semplice che se applicato con costanza ti rende FINANZIARIAMENTE LIBERO perché sfrutta il potere immenso delle LEVE!

Per compiere delle azioni finalizzate a generare soldi, puoi usare le uniche 24 ore della tua giornata. Ma se INSEGNI a 3 persone a duplicare le stesse azioni, allora NON hai più le tue 24 ore limitate. Grazie all’effetto leva tu sei in grado di spostare verso di te più denaro sfruttando il tempo di quelle 3 persone.

Cosa succede a chi non sfrutta il potere delle leve e smette di lavorare? Che se non ha un capitale a sostegno, si troverà a pochi mesi dallo XANAX! Usando le leve invece i rischi vengono ridotti poiché le entrate di denaro non dipendono più SOLO da te.

FUNZIONA SOPRATTUTTO DOPO I 40 ANNI!

Il mercato del precedente Ciclo Economico ti dice che dopo i 40 anni per la società non servi più, e che a nessuno verrebbe in mente di assumerti in tarda età. Ma nella realtà le cose stanno in un’altra maniera. Siamo nel pieno di una rivoluzione: nella Sharing Economy una persona sopra i 40 anni può aspirare persino a diventare finanziariamente libera.

Non si tratta di una trovata pubblicitaria per reclutare quarantenni quanto di conoscere gli strumenti che questo momento storico mette a nostra disposizione e la buona volontà nell’imparare ad usarli. La cosa straordinaria è che stiamo vivendo in un’epoca dove le barriere geografiche si sono abbattute, ma purtroppo NON quelle mentali.

La mente è rimasta ancorata al “posto fisso”, alle vecchie zone di comfort, all’aspettativa di un buco libero nella società. Non è che la zona di comfort non esista più, semplicemente è diventata più volatile.

La Sharing Economy può darti molto più di un “buco da occupare”. Stiamo vivendo in un’era in cui una persona dai 40 anni in su non solo NON E’ SPACCIATA, anzi, si trova proprio nel pieno delle sue possibilità di sviluppo.

Quando si è giovani infatti si hanno a disposizione tante energie ma se ne sprecano di piùdi quelle che occorrono, vuoi per l’inesperienza vuoi per l’esuberanza dell’età; dopo i quarant’anni le energie vanno scemando ma si diventa estremamente focalizzati e si è costretti ad ottimizzare la gestione delle proprie risorse. Quindi dopo i quarant’anni le possibilità di riuscita…AUMENTANO!

di Ricky Ammendola

http://www.networkmarketingoriginale.it

VIABUY

Contatore

  • 86.837 Visite

Iscriviti alla newsletter di soli articoli.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere gli articoli appena pubblicati

COMPILA IL FORM E RICEVI SUBITO LA TUA COPIA GRATUITA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

LE COPERTINE DI NM MAGAZINE