Personal Branding

Networker: sei un Brand o fai parte di un Brand?

Uno dei temi più caldi in questo periodo riguarda il Brand. Personale o no?

Quanto è importante l’immagine personale in rapporto all’immagine dell’azienda in cui si opera?

La risposta credo che non sia difficile da trovare partendo da un semplice concetto: le persone seguono le persone! Ebbene sì, quando contattate qualcuno quest’ultimo valuterà per prima cosa voi.

Tutto quello che direte sarà soppesato in base al grado di fiducia che ripongono in voi se vi conoscono da tempo. Alla competenza che percepiranno, a tutto quello che troveranno sul vostro conto informandosi sul web o parlando con chi vi conosce se invece vi verranno presentate o se vi incontreranno online. Tutto verrà vivisezionato attraverso la rete principalmente e se digitando il vostro nome sorgerà un minimo dubbio difficilmente si affideranno a voi per iniziare l’avventura nel Network Marketing.

Da diversi anni opero in questo settore ed ormai a pelle, e dopo poche battute, mi viene facile capire chi mi trovo di fronte quando iniziano a parlarmi di Network Marketing. Comunque non disdegno mai di informarmi per bene attraverso le mie conoscenze e non do valutazioni affrettate mai su nessuno se prima non ho dato un’opportunità

 

.

 

Tornando al discorso del Brand, o Personal Branding, sono dell’idea che vada curato scrupolosamente senza aver paura di dire chiaramente da quando ci siamo avvicinati al mondo del Network Marketing, e a che livello siamo. Cerchiamo di parlare degli errori commessi per dare un vero aiuto a chi inizia, cerchiamo di evidenziare anche le criticità che si incontreranno per dare modo a chi inizia di non spaventarsi e di aiutarli a superarle, non mettiamo davanti i facili guadagni e le belle macchine come un obbiettivo alla portata di tutti immediatamente.

Chiamiamo con il giusto nome, cioè professione, il mestiere del Networker.

Se non avete un buon Brand personale perché dovrebbero seguirvi quando gli presenterete il vostro business ??? Potrebbe facilmente capitare che questo gli possa piacere e che vadano ad informarsi meglio da un vero Leader di quell’azienda e chiedergli di poter lavorar con lui.

Devono invece affidarsi a voi e di conseguenza vi seguiranno in qualsiasi opportunità voi siate.

Libro consigliato “Promuovi te stesso” di Riccardo Scandellari 

Siate sinceri, leali, donate informazioni e consigli a chiunque anche se non lavorano con voi. Accrescete il vostro carisma, frequentate gente anche diversa dal vostro modo di vedere le cose, utilizzate il pensiero laterale perché molte volte non tutto è come sembra a prima vista, studiate e leggete di continuo.

Il vostro Brand sarà il biglietto da visita attraverso il quale le persone si avvicineranno o allontaneranno dalla vostra opportunità.

Voi siete il “perché”, l’azienda il “come”.

Roberto Carboni

VIABUY

Qualcosa sull'autore

La redazione di NM Magazine

La redazione di NM Magazine

Lascia un commento

Clicca qui per inserire un commento

Lavoradio. Per chi cerca lavoro e per chi se lo inventa.

Iscriviti alla newsletter di soli articoli.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere gli articoli appena pubblicati

Scelti per te

LE COPERTINE DI NM MAGAZINE

Contatore

  • 122.641 Visite

COMPILA IL FORM E RICEVI SUBITO LA TUA COPIA GRATUITA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

I libri dei nostri autori

Autori NM magazine