Articoli Completi inForma Interviste

Intervista a Silvia Spalvieri – Certified Personal Trainer and Nutrition Consultant

Ciao Silvia e benvenuta!!Puoi dirci quando hai iniziato l’attività di personal trainer e perché?

Ho sempre amato lo Sport in quasi tutte le sue forme, a 3 anni ho iniziato a nuotare a Roma e da lì non mi sono più fermata. A 11 anni io e la mia famiglia ci siamo trasferiti a Roccafluvione in provincia di Ascoli Piceno, una bellissima città che mi ha permesso, grazie alla sua vicinanza con il mare e la montagna, di praticare diversi sport tra cui il Free Climbing, così a 13 ho iniziato a scalare le rocce della zona. Una volta specializzata all’università, ho iniziato a lavorare in una catena di palestre a Barcellona dove mi hanno formato per essere un Elite Personal Trainer e da lì è iniziata la mia carriera in diverse palestre tra cui Inghilterra e adesso sulla costa Adriatica italiana, per la precisione nella bellissima San Benedetto del Tronto.

Il mio Perché fa parte della mia Natura, rendere le persone più serene, fargli staccare la spina, far sì che pensino a sé stesse, questo svolge una parte molto importante nella Vita di ognuno di Noi. Vedere sorridere qualcuno a cui stai “dando” e ricevere un “grazie” è la cosa più bella del mondo.

Cosa chiedere e soprattutto cosa non chiedere ad un personal trainer?

La cosa più importante è chiedere aiuto. La mia, come quella di molti colleghi, è una sorta di missione: dare alle persone la Salute ed il Benessere che vogliono e meritano.

Da non chiedere mai i tempi in cui si otterranno i risultati perché questi arriveranno, ma dipendono da svariati fattori. I risultati sono la conseguenza del nostro impegno, della nostra costanza, tenacia e fiducia in sé stessi ed in chi ci segue… impegnarsi è alla base, anche in termini energetici: ogni volta che ci si allena è sempre un’occasione per dare il meglio di noi stessi.

Se si potessero scegliere solamente 3 attrezzi per l’allenamento in casa quali consiglieresti?

Tralasciando il tappetino, il quale si potrebbe arrangiare con un asciugamano da mare ben piegato, i 3 attrezzi da cui ottenere un buon risultato sono: primo tra tutti, anche se non è un attrezzo, la chiamo la VOLONTA’  VERA di iniziare un percorso verso un obiettivo altrimenti potremmo avere i migliori attrezzi ma non sarebbero sufficienti al fine. Secondo attrezzo, una corda per saltare (skipping rope) per scaldare il corpo in toto ed allenare allo stesso tempo “fiato”, attivare la circolazione e muscoli spesso troppo dormienti di gambe e braccia. Terzo, l’allenamento in sospensione Milo Kit (Bodyweight Suspension training) , il mio braccio destro da sempre sia per Home che per Outdoor Training!

Alimentazione VS Allenamento: come trovare il proprio equilibrio?

Entrambe fanno parte della non più trittica ma quadrittica del Benessere:

Allenamento, Alimentazione, Riposo ed Integrazione. Tutte sono importanti per la buona riuscita di un programma di allenamento ai massimi livelli. L’equilibrio sta innanzitutto nel “sentirsi” il più possibile eliminando tutte quei pregiudizi ed informandosi di cosa realmente la ricerca ci delizia negli ultimi tempi. Conseguentemente chiedere consiglio ad uno specialista per farsi seguire nella maniera più personalizzata possibile: non tutti siamo uguali, non tutti abbiamo le stesse necessità e ritmi metabolici.

Il tuo rapporto con l’integrazione?

Nei primi anni della mia attività il rapporto con gli integratori non era molto buono, 10 anni fa pensavo fossero solo una trovata da parte delle aziende per guadagnare su coloro che rincorrevano risultati. Invece con l’esperienza ho imparato a capire la loro importanza, la loro compatibilità, biodisponibilità e aimè necessità. Fino a qualche anno fa i cibi erano molto più ricchi di macro, micro e fitonutrienti. Di conseguenza l’integrazione non era, o meglio non pensavamo fosse, poi così necessaria. Ecco perché i nostri nonni e la maggior parte dei nostri genitori spesso non comprende la loro efficacia, perché convinti che i cibi di oggi siano come quelli di una volta. Ogni sportivo ma anche qualsiasi persona dovrebbe capire quali sono le carenze ed esigenze alimentari per farsi consigliare da un Nutrizionista quali integratori o superalimenti siano necessari, affiancati ad un buon regime alimentare, per raggiungere una Salute ottimale. Così si aiuta l’Organismo a prevenire diverse patologie e rinforzare il sistema immunitario prima che ci ammaliamo per giorni.
silvia-2

Che tipo di formazione hai ?  

Ho intrapreso l’università subito dopo essermi diplomata, Scienze Motorie era la mia vocazione e ne ero convinta! Senza avere l’idea però di dove questa passione mi avrebbe guidato. Tre anni di studi e prima Laurea con tesi che raccontava la storia dello Sport che mi aveva forgiato, il Free Climbing o Arrampicata Sportiva. Prima ancora di laurearmi frequentavo la Specialistica in Ginnastica Preventiva e Adattata che terminai a massimi voti con lode in 2 anni con la tesi sperimentale sul Metodo FED per la correzione della Scoliosi, sviluppata a Barcellona. Da lì corsi di formazione su corsi mi hanno portato a consolidare molti pilastri professionali, il primo fra tutti l’Allenamento Funzionale e Corpo Libero. Da quando sono tornata in Italia ho frequentato anche l’Accademia di Kinesiologia a Milano diplomandomi come Terapista di Cyberkinetics. Un’altra grande passione è quella del massaggio olistico che mi accompagna da sempre e che mi ha portato l’anno scorso a frequentare corsi a riguardo su un solo tipo di massaggio specifico ed attinente all’allenamento che svolgo e faccio svolgere: il Massaggio Riattivante.

Che consiglio daresti a chi volesse iniziare un percorso come il tuo?

Consiglierei di guardarsi dentro per sentire se davvero questa fosse la sua strada, se c’è abbastanza Passione ed Energia per contrastare tutti quei momenti in cui la realtà spesso ci mette davanti con non pochi ostacoli… A quel punto, se la risposta fosse “ok lo voglio” consiglierei di sorridere ed iniziare a muoversi per entrare in questo meraviglioso Mondo!

Hai partecipato a Donnavventura: spiegaci in breve cos’è, raccontaci le tue emozioni e cosa ti ha lasciato.

Donnavventura è un programma televisivo in onda la domenica verso le 14 su rete 4, racconta di un gruppo di ragazze che amano l’avventura e scoprono luoghi e meandri nel nostro meraviglioso pianeta a bordo di fiammanti pick up rossi Mitsubishi. La mia spedizione è stata quella andata in onda nel 2008 del Sud Est Asiatico: partita dal Laos e proseguita in Vietnam, Cambogia, Thailandia, Myanmar, Malesia e Brunei. Le mie emozioni riaffiorano sempre quando ricordo le mie compagne di viaggio (con cui tuttora condivido molto), i colori vivi, gli odori delle spezie, i visi di quelle etnie così diverse e così identiche a noi…i loro sorrisi e sguardi pieni di umanità e gioia… quelle sono le emozioni che mi riportano sempre lì…sempre tra loro e che mi hanno lasciato il dono più bello…

Sei testimonial di un prodotto particolare: descrivicelo.

Da molti anni ormai abbiamo perso la naturale abitudine di camminare scalzi, a piedi nudi nell’erba, sulla terra… trascorriamo la maggior parte del giorno in scarpe chiuse con le dita attaccate e con una suola spesso troppo rigida, ancor peggio sui tacchi. Se pensiamo a tutti quei muscoli di piedi, gambe e non solo che mettiamo a dormire in questa condizione ci viene ancor più alla luce la funzionalità e utilità ad utilizzare scarpe che simulino più possibile la camminata. Ecco perché da diversi anni indosso le Vibram Five Fingers e da gennaio sono una Trainer Vibram!

Da aprile ci saranno diverse manifestazioni, eventi e fiere a cui noi “uomini a 5 dita” non mancheremo! Provarle per credere e risvegliare tutti i nostri muscoli più profondi!!

Puoi dirci come scegliere la palestra dove poterci allenare?

Dal personale. Si percepisce se ha passione per quello che fa ed è pronto a compromettersi per aiutare il prossimo a raggiungere i suoi obiettivi. L’ambiente, il quale dovrebbe essere sereno e ben pulito. Andare in palestra deve essere un piacere e non uno stress altrimenti non funziona 😉

Come contattarti per una consulenza?

Sono su Instagram come silvia_spalvi_personaltrainer ,
su Facebook come Silvia Spalvieri
e la mia e-mail è silviaspalvieri@libero.it

VIABUY

Contatore

  • 77.689 Visite

Iscriviti alla newsletter di soli articoli.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere gli articoli appena pubblicati

COMPILA IL FORM E RICEVI SUBITO LA TUA COPIA GRATUITA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

LE COPERTINE DI NM MAGAZINE