Articoli Completi Networker News

“Fake News” nel Network Marketing

In questi ultimi giorni stanno accadendo diversi fatti nel mondo del Network Marketing che l’utente medio non riesce a visualizzare chiaramente.

1) Su STRISCIA LA NOTIZIA è passato un video che riguarda una presentazione di NM fatta, senza nessun dubbio, in modo truffaldino.

2) Una famosa famiglia di “leader” si lamenta per essere stata estromessa dalla propria azienda.

3) Altri “leader” di medio valore, operanti attivamente nei loro rispettivi Network di aziende legali, spammano le loro amicizie invitandoli ad entrare in altri Network chiaramente Ponzi.

Le interpretazioni possono essere molteplici vista la poca trasparenza del settore, quindi cerchiamo di capirne di più.

1) Il video di STRISCIA che trovi QUI, ripropone quello che da secoli noi di NM magazine andiamo dicendo:
il PROBLEMA sono le “persone finte leader” che iniziano a proporre strategie truffaldine per poi duplicarle nei livelli sottostanti.

A questo si aggiunge, in questo caso ed altri, anche la spintarella aziendale nel realizzare i famosi pack da 1000€ in su che non hanno una spiegazione logica in un Network serio ed onesto.
NON esiste fare MAGAZZINO nel NM, è chiaramente illegale.
Come è ILLEGALE che il rapporto provvigioni vendita-bonus reclutamento sia 1 a 100. A tal proposito presto uscirà una legge che chiarirà questo aspetto.

Quindi riassumendo possiamo dire che non c’è un unico colpevole in questa situazione.
Non è il singolo che prende questa iniziativa, ma c’è un quadro molto più ampio con vari personaggi che lo creano e lo sostengono coinvolgendo migliaia di persone a duplicarlo. Oltretutto supportati da strumenti aziendali.

 

2) Passiamo ad una piccola discussione avuta (ma non è la prima volta) con una famosa famiglia di Networker.
Ex, per ora, leader di una azienda di NM che negli ultimi anni ha vissuto in Italia molti più bassi che alti. È un’azienda che opera facendo aprire filiali private nei vari paesi (quindi non avendo un completo controllo della gestione come noi invece pensiamo sia giusto).
E che si ritrova oggi con una società in liquidazione che svende prodotti come un normale negozio ed una nuova società che propone da subito offerte anche di pacchi di confezioni destinate quindi a far fare magazzino.

Questa famiglia si è lamentata di essere stata cacciata per aver portato alla luce dei problemi interni. Siccome, per esperienza, sappiamo che niente accade da un minuto all’altro ci siamo solo chiesti il perché non si era nel frattempo bloccata l’iscrizione di nuovi incaricati e la promozione dei prodotti.

Se non si era sicuri della politica aziendale perché, prima di far entrare persone ignare, non si è cercato di capire se erano risolvibili i problemi? In passato ci è capitato, più di una volta, di essere contattati da personaggi noti ed anche stimati nel NM per farci entrare in grandi opportunità e scoprire 2/3 settimane dopo che loro stessi avevano lasciato perché non erano convinti.
Cioè…prima vuoi iscrivere me e solo in seguito controlli se a te sta bene? La professionalità? Una situazione classica che molti di voi avranno vissuto.

3) Finiamo con la marea di contatti, soprattutto in privato, che ci propongono i più svariati sistemi di guadagno. Tutti fantastici, innovativi, rivoluzionari, irrinunciabili, primi al mondo, ipertecnologici, dove non devi far nulla, quelli che “se non lo fai sei un demente”, che “poi lo rimpiangerai”, che “con questo la tua vita cambierà per sempre”, che “basta che iscrivi 2 persone che iscrivono 2 persone che iscrivono 2 persone che……”. 99,99% sono Ponzi. Controllati, verificati e certificati.
Se avete dubbi chiedete pure.

La cosa strana è che queste proposte arrivano da personaggi operanti in network tradizionali, anche dei due/tre più famosi in Italia, dove dicono di guadagnare belle cifre. La domanda quindi è d’obbligo: perché lo fai? Forse che la tua immagine è solo apparenza? Un cancro di questo mondo è proprio la poca trasparenza.

Tempo fa lanciammo la proposta di certificare i guadagni sbandierati. Pochi lo fecero, e non ci vuole coraggio perché se dici di guadagnare 10.000€ al mese non puoi aver paura di farlo vedere. Anzi, sarebbe un vantaggio per te.

E qui ci riallacciamo ad un punto fondamentale che stiamo cercando di far capire il più possibile a chi si avvicina al mondo del Network Marketing.
Questo è un LAVORO.
Che tu lo faccia part time o, a maggior ragione, a tempo pieno. NON è un GIOCO.

Chiunque si avvicini a voi dicendo che potete fare soldi facili, che non è faticoso, che non c’è vendita, che dovete investire un sacco di soldi perché poi ne farete dieci volte di più, che dovete solo eseguire senza capire, che non dovete guardare in faccia a nessuno, che non dovete dire certe cose ai vostri genitori, che dovete prendere un prestito o vendervi il motorino o l’auto per comprare i pack d’ingresso e cose simili,
vi sta per tirare una fregatura. STATENE LONTANI.

E scriveteci, come fanno decine di persone, raccontandoci queste cose per poter informare tutti gli altri ed individuare chi lavora scorrettamente.

Il Network Marketing risalirà la china dal burrone in cui l’hanno buttato tutti quei fantomatici “lider” (non abbiamo sbagliato a scrivere) che infestano sale, aule e bar per raccontare frottole ai più ingenui.
Ci vorrà del tempo ma possiamo farcela.

Prendete una copia omaggio della rivista qui,
a breve usciremo anche con le copie cartacee!!!

Libro consigliato

“Come vivere (e bene!) in un mare di Fake News”

La Redazione NM magazine

 

VIABUY

Qualcosa sull'autore

La redazione di NM Magazine

La redazione di NM Magazine

Lascia un commento

Clicca qui per inserire un commento

Contatore

  • 95.424 Visite

Iscriviti alla newsletter di soli articoli.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere gli articoli appena pubblicati

COMPILA IL FORM E RICEVI SUBITO LA TUA COPIA GRATUITA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

LE COPERTINE DI NM MAGAZINE